LA NOSTRA LISTA – De Luca Sindaco

LA NOSTRA LISTA

VALENTINA POCOCACIO
Nata il 28 aprile del 1979. Dalla mia famiglia, ricca di valori, ho imparato ad amare la mia città e le sue tradizioni. Ho conseguito la maturità scientifica e mi sono successivamente iscritta alla facoltà di Agraria dell’università di Perugia che ho frequentato, sostenendo i relativi esami, per 4 anni, non completando il ciclo di studi per iniziare a lavorare.
Dal 2008 fino ad oggi ho ricoperto il ruolo di impiegata amministrativa nell’ufficio acquisti presso due diverse aziende locali. Dal 2010 collaboro nella gestione di un gruppo di acquisto solidale. Nello stesso anno, viste le percepibili problematiche ambientali e sanitarie della nostra città, ho preso parte attivamente alle iniziative del Comitato No Inceneritori di Terni.
Dal 2012 ho cominciato ad impegnarmi in prima persona nel Meetup “Grilli Ternani” collaborando fianco a fianco con Thomas De Luca e rivolgendo principalmente il nostro lavoro sulla ricerca di dati e documenti per comprendere la portata delle problematiche sanitarie ed ambientali della conca ternana. Sempre all’interno del Meetup, collaboro con Matteo Mercuri e Gianluca Fucina alla redazione di una proposta di delibera di iniziativa popolare per l’adozione della Strategia Rifiuti Zero per il nostro Comune.
Nelle elezioni comunali del 2014 vengo eletta come Consigliere Comunale con 199 preferenze.
Sono stata membro di diritto della commissione di Controllo e Garanzia del Comune di Terni, all’interno della quale mi sono occupata in particolar modo di monitoraggio dei bandi, delle convenzioni, dei contratti e degli appalti dell’Ente. Alcune delle relazioni prodotte grazie al mio contributo e a quello del consigliere del M5S Federico Pasculli hanno rappresentato un importante contributo per il lavoro della forze dell’ordine e della magistratura per ciò che concerne le indagini sugli appalti che hanno coinvolto l’amministrazione comunale in questi anni.
Come gruppo consigliare M5S siamo riusciti ad accendere un faro su alcuni legami fra politica ed affari e a far crollare quel sistema che stava soffocando Terni, consegnando alla città il diritto di rialzarsi scegliendo, in anticipo di un anno rispetto al termine naturale del mandato amministrativo, una nuova amministrazione. Mi candido perché la mia città riparta verso il futuro riscoprendo quell’anima bella, antica e solidale che qualcuno ha voluto farle smarrire.
PATRIZIA BRAGHIROLI
Architetto, mamma, moglie, un’amica ed una cittadina. Ho 48 anni e tanta tanta voglia di vivere, lavorare, costruire e amare.
Non voglio annoiarvi con l’elenco delle mie esperienze professionali, lavorative, con l’attivismo fatto e non fatto o con i miei Hobby preferiti. Chi fosse interessato può leggere il mio curriculum a questo link
Invece voglio raccontarvi cosa mi ha portato ad avvicinarmi alla politica e al M5S: e stata la voglia di rimanere qua, di rimanere in questa che una volta era una meravigliosa città, in questo che una volta era un meraviglioso paese. Abbiamo le potenzialità, il territorio, la cultura e la gente e allora mi sono detta perché buttarle al vento?? Perché lasciare marcire tuto quello che abbiamo di bello! Ho due figlie di 13 e 10 anni , spero che per loro si apra un orizzonte e che non siano COSTRETTE a lasciare la loro patria e la loro città. Questa è la mia speranza . La Speranza che se andranno a fare esperienza all’estero lo possano fare per scelta e non perché obbligate da una situazione economica, sociale e politica che non lascia via di scampo.
Credo che tutto sia possibile se c’è la VOLONTA’ di fare e di costruire. Se c’è la VOLONTA’ di migliorare. Non è sufficiente parlare e criticare . Bisogna agire , è necessario darsi da fare per cambiare e migliorare le cose . Sono convinta di questo.
Ho fatto esperienza in Consiglio Comunale di Terni dal Giugno 2014 al Febbraio di questo anno eletta da molti cittadini che hanno creduto in me e nella forza del Movimento 5 stelle. E proprio lì dentro ho capito che quando una città si ferma è perché c’è la VOLONTA’ di fermarla , tutte le altre motivazioni sono solo scusanti. Ho deciso di candidarmi di nuovo alle prossime amministrative per poter concludere un lavoro iniziato dentro al Consiglio Comunale e di cui vorrei vedere la conclusione positiva.
Non vi faccio promesse da campagna elettorale, non serve, abbiamo già dimostrato in molte occasioni durante la scorsa amministrazione come parte politica di opposizione le nostre capacità, la nostra volontà, il nostro impegno, la nostra caparbietà e non ultima la nostra disponibilità.
FEDERICO PASCULLI
nato il 18 febbraio del 1976. Ho conseguito il diploma di perito informatico data la mia passione per la materia, le nuove tecnologie informatiche ed il digitale sin dagli albori; la vita mi ha poi portato ad occuparmi di logistica e gestione sia per piccole-medie imprese che per aziende multinazionali. Dal 2012 ho iniziato a frequentare il Meetup “Grilli Ternani” per provare ad incidere e contribuire alle politiche civiche della mia città. Nel 2013, in vista delle elezioni amministrative del maggio 2014, partecipo in qualità di candidato alle “comunarie” organizzate dal nostro meetup dalle quali venne democraticamente selezionato il nostro primo candidato sindaco, Angelica Trenta. Alle stesse elezioni vengo eletto Consigliere Comunale con 170 preferenze e poi in sede Consiliare vengo votato ed eletto come Presidente della IV Commissione “Garanzia e Controllo” la commissione presieduta dall'opposizione. Alcune delle relazione e dei lavori svolti dalla commissione hanno permesso di gettar luce su vicende poco chiare e volutamente nascoste da tempo; materiale acquisito anche dalla magistratura per ciò che concerne le indagini sugli appalti che hanno coinvolto l'amministrazione comunale. Come gruppo consigliare M5S siamo riusciti a puntare un faro su alcuni legami fra politica ed affari locali e a far crollare quel sistema che stava soffocando Terni, consegnando alla città il diritto di rialzarsi scegliendo, in anticipo di un anno rispetto al termine naturale del mandato amministrativo, una nuova amministrazione. Mi candido per cambiare la mia città e far si che dalle radici riparta un nuovo futuro più ricco e luminoso.
SERENELLA BARTOLOMEI
48 anni, nata a Foligno, una figlia di 18 anni, residente a Terni da 24 anni. Perito chimico biologico, web designer, mi occupo di comunicazione e progettazione ambientale, attualmente commessa. Mezzo di trasporto preferito è la bici.
Presidente di Ecologicpoint, vice presidente del CruRz, artefice di molte azioni sul territorio per la riduzione dei rifiuti:
_Mettila in Rete: riduzione dei sacchetti di plastica nei supermercati;
_Incentivazione dei pannolini lavabili;
_Progetto Albero dei libri per il riciclo di libri usati;
_Campagna della raccolta dei cellulari usati;
_Legacciola project, contro lo spreco alimentare nei ristoranti, in collaborazione con Slow Food.
_Portati il contenitore da casa, per abbattere l'uso degli imballi del banco gastronomia;
_1000coppettexTerni, favorire l'uso delle coppette mestruali;
_VeganFoodTerni, incentivare la diffusione di cibo sostenibile;
_RepairCafèTerni, ridare vita ai vecchi oggetti con riparazioni gratuite.
Maggiori info su www.ecologicpoint.com
MARA BELEGGIA
Mara Beleggia nata a Roma il 30-11- 1976. Dopo la maturità nel 1995 volo a Londra per un periodo di studio lavoro. Ai tempi l’estero era una scelta, non una necessita. Nel 1999 partecipo al primo progetto SVE verificando sul campo gli strumenti economici che uno Stato ben amministrato e che sa fare euro-progettazione può destinare alle disabilità.
Nel mentre conseguo il Cambridge FIRST certificate. Rientrata a Roma inizio a lavorare come impiegata commerciale prima e agente di commercio poi.
Dal 2003 il lavoro più bello… la mamma di Noemi.
Nel 2005 con l ‘iscrizione all’Accademia delle Belle Arti inizio a frequentare Terni, mi innamoro della passeggiata, della pulizia e dello stile di vita più a misura d’uomo che la città offre e pochi mesi dopo ci trasferiamo.
Nel 2009 investo affiliandomi ad una azienda leader mondiale nella distribuzione di biglietti augurali: the Original Poster company arrivando a collaborare con 108 negozi tra Terni Roma e Latina.
Grazie al CAI e alla passione per il buon cibo scopro le bellezze del territorio, dalla pizza sotto lu foco di Portaria ai carbonaretti di Piediluco non scordando le castagne di Miranda.
Da 2 anni mi diletto con il tiro con arco storico-tradizionale nella compagnia arcatores interamna nahars
GUALTIERO BELLEZZA
Nato il 30-03-1967 a Terni, ho un diploma da Geometra e, diciamo, un’unica esperienza lavorativa, quella di fare l'imprenditore artigiano dal 1988. Lavoro nell’azienda di famiglia, che si occupa di lavorazione marmi, fondata da mio padre nel 1964. Ho sempre curato personalmente la mia attività e, dal 1992, faccio politica associativa in Confartigianato. Prima ho ricoperto la carica di Presidente Provinciale della mia categoria, nel 1994 quella di Presidente Provinciale del Gruppo Giovani, per poi ricevere l’incarico di Delegato Regionale e, infine, entrare nel Direttivo Nazionale, fino al 1998. Dal 1998 in poi mi sono soltanto occupato della mia categoria e nel 2016 ho coronato il mio desiderio di rappresentarla, diventando Presidente Nazionale dei lapidei, carica che tuttora detengo. In questi ultimi anni ho assistito alla decadenza economica, sociale, ambientale e morale della nostra amata Terni. Lamentarsi, piangersi addosso non risolve di certo i problemi. Nel MoVimento 5 Stelle ho condiviso in questi ultimi anni quasi tutto, allora mi sono chiesto: «Perché non provare a cambiare le sorti della città dall'interno, mettendoci la faccia?»
Penso di poter dare molto alla mia terra, alla mia gente, al futuro dei nostri figli. Sento in me, forte, la volontà di spezzare questa agonia, rianimare una città, ritrovare quell'orgoglio che i ternani hanno perso da tempo. Il mio intento è semplice e chiaro, fare quello che ho detto e farlo bene, con il massimo impegno ed onestà, per tornare orgogliosi ad essere ternani.
PAOLO CASSETTA
CASSETTA Paolo Sono nato il 16/10/1967 a Terni. Sono diplomato “Operatore Turistico”, ho seguito corsi di rappresentante di commercio, comunicazione, bilanci aziendali, contrattazione sindacale, ecc.
Sono sposato dal 1992 con Simona ed abbiamo 2 figli, 25 e 22 anni, ed un cagnolino adottato al canile. Sono stato dipendente in vari settori: commercio, edile, metalmeccanico, sono stato dirigente sindacale dal 2000 al 2012 come responsabile del settore edile ed affini e degli immigrati, presso la Cisl di Terni ed attualmente sono dipendente TK-AST presso il magazzino centrale. Ho iniziato a seguire il blog dal 2009 e nel 2013 ho completato l’iscrizione al M5S. Già candidato alle precedenti amministrative a Terni ed ho sempre seguito con passione e convinzione il meet up di Terni e quello Amerino e Terre Arnolfe. Date le esperienze, le mie competenze vanno dalla comunicazione e relazioni con il personale, la gestione dei conflitti, immigrazione, sport motoristici e danze sportive. Intenti per Terni: uscire da un periodo fosco, con volontà attraverso idee innovative di far tornare a splendere il sole in questa città, portando aria pulita anche nelle coscienze dei cittadini. Se sono sogni, possono avverarsi… ed io ci credo!
STEFANO CIUFFETTI
Sono nato nel 1962, residente a Terni da 50 anni. Diplomato, dopo una esperienza lavorativa nel settore privato come ragioniere, entro nei Vigili del Fuoco nel 1985 e frequento la facoltà di ingegneria per due anni. L’impegno più grande è stato la famiglia con tre figli. Divenire poi famiglia affidataria una scelta.
Sono attivo da alcuni decenni come rappresentante sindacale maturando esperienza di relazioni e del funzionamento della pubblica amministrazione. Col M5S ho collaborato per la stesura di una proposta di legge a firma onorevoli Cozzolino/Gallinella, presentata nella scorsa legislatura, riguardante la riforma del settore Vigili del Fuoco.
La mia esperienza testimonia che questa nuova formazione politica è un’opportunità per aprire ai cittadini gli spazi di partecipazione che i vecchi partiti, assetati di stabilizzare le loro classi dirigenti, hanno chiuso colpevolmente. Credo che tutti coloro che si sentono in grado di contribuire possano e debbano partecipare al miglioramento dell’ambiente in cui vivono, che non possa essere impedito a nessuno di essere un cittadino attivo, magari in ossequio alla gerarchia del momento.
- Diffido dell’uomo forte! -
MARCO COZZA
Nasce a Terni il 21 marzo 1970, elementari A. Moro, medie O. Nucola, scientifico R. Donatelli, università di medicina veterinaria di Perugia, servizio di leva nell’Arma dei Carabinieri presso il reggimento Carabinieri a Cavallo di Roma. Dal 2000 lavora presso il Centro Veterinario Lungonera in cui oggi si occupa prevalentemente di chirurgia. Amante della vita all’aria aperta, insieme a sua moglie, due figli e numerosi altri coinquilini a quattro zampe, abita in campagna dove si sviluppano molti dei suoi interessi extralavorativi.
Il suo ideale di società è quello in cui i cittadini possano nella maniera più diretta possibile partecipare alla gestione ed il controllo dei servizi e che questi vengano erogati nell’esclusivo interesse di chi li finanzia, in altre parole una pubblica amministrazione vincolata solo alle capacità di soddisfare le esigenze della collettività che deve servire e da cui deve dipendere.
ORESTE CRISOSTOMI
Laureato in Scienze e Tecnologie della Produzione Artistica e in Scienze Socioantropologiche per l'Integrazione e la Sicurezza Sociale presso l'Università degli Studi di Perugia. Ho organizzato e diretto diverse manifestazioni culturali nel Comune di Terni. Ho seguito, in ambito artistico e produttivo, la realizzazione di lungometraggi cinematografici. Come volontario svolgo da anni attività culturale con l’Area Educativa della Casa Circondariale di Terni. Attualmente sono docente di Linguaggio per la Cinematografia e la Televisione presso un liceo cittadino.
ALESSANDRO FAMA
Sono un Perito Tecnico Agrario, dal diploma ad oggi ho provato tutti i lavori che il mercato mi ha offerto, promoter pagato a 90 giorni, dipendente in prova per 3 mesi, artigiano, tirocinante part-time per 3 anni e infine libero professionista come consulente aziendale. Rappresento in pieno il paradigma della mia generazione che senza agganci o conoscenze è costretta oggi a rinunciare ad un futuro. Ho dato sempre la disponibilità a lavorare con tutti a fronte di un compenso adeguato, ma non posso rimanere in silenzio sapendo che anche a 28 anni in paesi civili e liberi d’Europa esiste il diritto al lavoro, un reddito dignitoso, la prospettiva di avere una famiglia mia a prescindere dalle incertezze della vita. Penso che l’impegno in politica è un diritto/dovere proprio come il voto, dobbiamo occuparci direttamente del nostro Ente comunale e in questo mandato proporrò nell’amministrazione le migliori pratiche che questo millennio ha da offrire per migliorare la qualità della vita dei ternani, 5 anni per riavere un futuro.
CLAUDIO FIORELLI
Sono nato a Terni, ho 46 anni e sono felicemente sposato con 2 figli. Il mio curriculum scolastico è piuttosto insolito:
Diploma all’Istituto Tecnico Alberghiero di Spoleto cui segue quello di Infermiere Professionale, successiva iscrizione alla facoltà di Medicina e Chirurgia e laurea con lode. Una prima specializzazione in Anestesia e Rianimazione ed una seconda in Cardiologia, entrambe con i massimi voti.
Svolgo il lavoro di anestesista rianimatore nella Struttura Dipartimentale di Cardioanestesia e Terapia Intensiva Post-Operatoria dell’Az. Ospedaliera di Terni e sono un professore a contratto presso l’Università degli Studi di Perugia, nella facoltà di Infermieristica della mia città.
Volontario della Croce Rossa Italiana dal 1995 collaboro anche con altre Associazioni svolgendo attività di docenza di Primo Soccorso.
Da circa 20 anni mi occupo delle problematiche inerenti l’arresto cardiaco nonché della divulgazione delle manovre di rianimazione, di base e avanzate, sia alla popolazione che al personale sanitario.
Sono entrato nel Movimento 5 Stelle nel 2013 e da allora mi occupo di questioni inerenti la sanità locale e regionale.
MONICA FRANCIA
Infermiera in servizio presso la USL Umbria nr 2 a Terni. Nata a Terni e vissuta sempre qui. Ho cominciato a lavorare già a 21 anni, gestendo un'attività commerciale con la mia famiglia, ho ripreso poi gli studi e nel 1993 ho preso il Diploma di Infermiera Professionali.
Ora ho 55 anni e sono una cittadina che ha deciso di smettere di lamentarsi e criticare e di mettersi in gioco per cercare di cambiare questa città per suo figlio e per i figli di tutti, ma anche per noi, per i nostri anziani e disabili che sono ormai stati abbandonati negli ultimi anni .
GIANLUCA FUCINA
Nato nel 1976, famiglia operaia, diploma di ragioniere programmatore, in seguito ho ottenuto altre qualifiche nell’ambito della programmazione e dello sviluppo di applicazionj per il web. MI occupo di comunicazione, web marketing e SEO implementation. Sono iscritto nel MeetUp Grilli Ternani e nel MoVimento 5 Stelle dal 2010, da quando insieme a poche altre persone abbiamo creduto in quel germoglio civico nascente che viaggiava su percentuali dello zero virgola che sarebbe poi diventato solo dopo poco tempo il primo partito italiano.
Ho gestito la comunicazione e partecipato all’organizzazione della gran parte degli eventi realizzati a Terni dal M5S, sin dalla campagna elettorale del 2013. Tra le altre cose sono stato insieme a Valentina Pococacio e Matteo Mercuri promotore della prima delibera di iniziativa popolare (Rifiuti 0) della storia di Terni.
Nel 2015 ero nello staff di coordinamento della campagna elettorale delle regionali, periodo nel quale è stata organizzata la prima marcia per il reddito di cittadinanza che ha visto la presenza di circa 50 mila persone. Evento che è stato poi replicato con grande successo nel 2017. Sono stato delegato di lista nella regione Umbria alle ultime elezioni politiche del 4 marzo di cui ho coordinato insieme ad uno splendido e consolidato staff la campagna elettorale dei candidati umbri. Dal luglio 2015 sono assistente del gruppo regionale del M5S nell'Assemblea Legislativa della Regione Umbria, occupandomi prevalentemente di comunicazione, preparazione e redazione di atti.
MARIO FABRIZIO GALLINI
Nato a Terni nel 1950. Laureto in Medicina e Chirurgia, specialista in ostetricia e ginecologia. Seconda Laurea in Scienze Politiche, settore Cooperazione internazionale.
Già Aiuto dirigente di Clinica Ostetrica. Già docente di clinica ostetrica alla Facoltà di Medicina di Terni.
Direttore sanitario della residenza protetta per anziani “Valleserena” di Terni.
Fondatore della Onlus “ASSOS” attiva nella cooperazione nell’est Africa sub-sahariana e volontario da 22 anni.
Interessi nel settore dell’immigrazione ed integrazione, sicurezza sociale, cooperazione internazionale e contrasto alla deforestazione, tutela dell’ambiente e della salute della popolazione. Il mio impegno, per la mia città, si concentra in due parole: giustizia sociale cioè maggiore attenzione alle fasce più deboli e svantaggiate, lotta ai professionisti dell’evasione fiscale, applicazione rigida delle norme in tema di sicurezza, creazione di un polo scientifico e tecnologico d’avanguardia.
FRANCESCA GABASSI
Sono Francesca Gabassi. Lavoro come sales manager e consulente di comunicazione per un'azienda di Web Marketing con sede a Malta. Ho vissuto quasi 10 anni a Londra dove mi sono laureata alla Middlesex University in lingua spagnola e Studi Latino Americani. Per tale motivo ho vissuto a Cuba per un anno dove ho realizzato un progetto di laurea sulla prostituzione locale. Ho vissuto inoltre a Madrid e a Malta per diversi anni.
Sin da piccola ho avuto, inoltre, sentimenti e interessi verso coloro che soffrono. Pertanto, sono attivista Amnesty International oramai da più di 20 anni; sia a Londra che a Madrid ho partecipato a 'gruppi attivi' per combattere le ingiustizie e le discriminazioni alle popolazioni latino-americane. Nello specifico ho svolto tale attività riguardante la campagna nel Nicaragua chiamata ' LA MARIPOSA'. Attualmente partecipo alle campagne di Amnesty International, Green Peace, Avaaz e WWF.
Viaggiare è uno dei miei altri interessi. Sono stata in quasi tutti i continenti e in tali occasioni ho approfittato per conoscere usi e costumi delle popolazioni residenti.
Sono stabilmente a Terni dal 2015 e mi sono resa conto della difficoltà che la città sta vivendo in questo periodo.
Mi trovo in sintonia con le idee sostenute dal Movimento 5 Stelle che mirano al miglioramento della politica, dell'ambiente e del welfare del cittadino. Voglio dare il mio contributo alla lotta contro la violenza sulle donne per sostenerne l'integrazione all'interno del tessuto sociale e lavorativo della città. Sono convinta che la riqualificazione dei quartieri con il coinvolgimento attivo dei cittadini possa essere la base per riavviare sia economicamente che politicamente la rinascita della città. Clicca per il curriculum
DAMIANA LUCENTINI
Sono di Terni e pur avendo viaggiato per studio e per lavoro, ho sempre considerato questa come la città in cui vivere, il luogo dei miei ricordi e dei legami.
Credo nell’importanza dei rapporti umani, nella coscienza sociale e nel fatto che l’economia debba trovare nuovo impulso dalle proprie radici, recuperando la dimensione empatica e collettiva. Considero quali presupposti imprescindibili dell’impegno politico la competenza e l’onestà intellettuale, perché credo fermamente che ciò che si fa denoti ciò che si è.
Sono Dottore commercialista e Curatore fallimentare; mi occupo di procedure concorsuali e crisi di impresa.
Ho conseguito il Dottorato (Phd) in Internazionalizzazione delle Piccole e Medie Imprese presso il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Perugia, con cui ho collaborato in attività di didattica e ricerca, dedicandomi con passione alla contabilità pubblica.
Continuo a seguire questo percorso, coniugando lo studio con la prassi come Revisore legale dei conti e Delegato provinciale di Rieti dell’Unione Nazionale Revisori Legali. Amo i libri e i luoghi che raccontano storie.
DAVIDE MANCINI
Mi chiamo Davide Mancini e sono nato a Terni il 10 dicembre 1983 da una famiglia operaia del quartiere Matteotti per parte di padre e di commercianti al dettaglio nella zona di Borgo Bovio per parte di madre.
In un certo senso, posso dire di essermi dedicato alla politica sin da bambino; già a 10 anni promossi “la repubblica dei bambini” della via dove vivevo, organizzando un vero e proprio gruppo che si prendeva cura dei giardini dove giocavamo e passavamo ogni estate della nostra infanzia.
Sono stato tra i fondatori di un’associazione di ex-alunni dell’Istituto Magistrale nel 2007 e sono stato associato all’Arci per diversi anni. Attualmente sono impegnato nell’associazionismo volto alla difesa dei diritti civili.
Ho svolto per un anno il servizio civile volontario nell’ambito dell’oncologia con l’associazione AIMAC: un’esperienza molto forte e formativa che mi ha avvicinato alle problematiche legate alla salute. Mi sono poi impegnato nell’approfondimento della prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse, partecipando anche ad eventi di promozione della prevenzione e di approfondimento.
Grazie ad un vero e proprio mix di competenze acquisite, (sia per gli studi di lingue straniere e di scienze giuridiche svolti tra il liceo e l’università, sia per le attività formative cui ho preso parte nel corso della mia vita) ho avuto modo di fare diverse esperienze di lavoro: operatore di sportello informativo ospedaliero per l’oncologia, impiegato presso un patronato, traduttore nel progetto “Santiago-UNE” dell’Unione Europea sino ad approdare nel 2014 a Roma presso l’area “progetti internazionali” dell’Ufficio dell’8x1000 della Chiesa Valdese dove ho tra l’altro avuto modo di perfezionare la conoscenza dell’inglese, del francese e dello spagnolo oltre che conoscere da vicino il mondo della solidarietà e cooperazione internazionale.
Attualmente partecipo alla gestione dell’attività di famiglia con mandato di procuratore generale.
Tra i vari attestati di studio, ho ottenuto un diploma di glottodidattica per l’insegnamento dell’italiano a stranieri presso l’Università per Stranieri di Perugia, un’attestazione dell’Istituto Cervantes di conoscenza dello Spagnolo ed una qualifica di professionista di centro fitness. Recentemente ho ripreso gli studi in giurisprudenza, interrotti diversi anni fa dopo l’assunzione a Roma, e attualmente sto lavorando ad una tesi innovativa sull’utilizzo dell’istituto del trust in Italia in sostituzione delle abrogate circoscrizioni al fine di favorire la partecipazione dei cittadini alla vita politica comunale.
Nel 2014 diedi alle stampe una pubblicazione dal titolo “Per una nuova carta della democrazia nel Comune di Terni” (ISBN …) in cui ho prospettato la riforma ed il potenziamento dei diritti di partecipazione dello Statuto del Comune di Terni, al fine di dare maggiore voce ai cittadini, singoli e associati, e rendere più trasparente l’amministrazione locale.
Negli ultimi anni ho approfondito autonomamente le tematiche riguardanti i diritti civili e la loro difesa, così come la difesa dei diritti dei bambini, e i temi inerenti la sociologia, la pedagogia e le scienze dell’educazione in genere. Attualmente mi sto dedicando ad uno studio e traduzione della Costituzione dello stato americano del New Hampshire e all’approfondimento della legislazione educativa degli Stati Uniti d’America.
FILIPPO MARASCO
Nato nel 1974. Attualmente lavoro presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nella sezione operativa di Terni del Provveditorato alle Opere Pubbliche. In precedenza ho lavorato al Servizio Edilizia Privata del Comune di Napoli e successivamente, da pendolare della tratta Terni/Roma, anche all’Autorità di Bacino del Fiume Tevere, oggi Distretto dell’Appennino Centrale, dove mi sono occupato di problemi connessi al rischio idrogeologico.
Attivista, da sempre, del Movimento 5 Stelle. Prima di trasferirmi a Terni, dove vivo da oltre 10 anni, e iscrivermi al gruppo del Meetup ternano, ho partecipato alle prime riunioni del meetup di Beppe Grillo di Napoli dove ho avuto modo di conoscere Roberto Fico ed impegnarmi nelle prime battaglie contro la privatizzazione del servizio idrico locale. Primo dei non eletti alla camera dei Deputati alle Politiche del 2013, sono stato candidato alle elezioni Regionali del 2015, risultando il secondo dei più votati in provincia di Terni.
Mi candido perché occorre difendere le nostre famiglie da un sistema cooperativistico malato che ha devastato i servizi sociali, un tempo fiore all’occhiello della nostra Comunità. Mi candido perché occorre difendere la nostra terra da certe multinazionali straniere che depredano il nostro patrimonio e inquinano il nostro territorio sotto la costante minaccia del ricatto occupazionale. Mi candido per sostenere un nuovo modello di sviluppo che valorizzi le eccellenze della nostra terra e rimetta al centro anche la salute dei cittadini dopo anni di “negazionismo ambientale”.
Concludo dicendo che ho un lavoro che amo e non cerco nella politica né un impiego “sicuro” né un mezzo per fare affari. Per questo voglio sostenere la candidatura di Thomas perchè conosco l’incredibile lavoro svolto nella precedente legislatura, perchè è matto abbastanza da aver accettato questa sfida e anche perché soltanto chi non lo conosce può pensar male di lui.
MATTEO MERCURI
42 anni e sono di Terni. Felicemente sposato con Alessia ed abbiamo una bellissima bambina di 8 anni, Maria Beatrice.
Sono Dottore commercialista e revisore legale e lavoro nel settore bancario da oltre vent’anni, durante i quali mi sono sempre occupato di commercio internazionale e relazioni con le imprese. In passato sono stato anche cultore di finanza aziendale presso l’Università di Perugia. Sono iscritto nell’elenco regionale dei revisori dei conti degli enti locali. Vivo quotidianamente le sfide delle imprese attraverso la società artigiana di famiglia.
Faccio parte del Movimento 5 Stelle di Terni da oltre 5 anni, durante i quali ho cercato di collaborare con proposte ed azioni in campo economico e fiscale: ho trovato un ambiente aperto alle novità, dal quale ho ricevuto più di quanto abbia dato. Ho scoperto persone meravigliose.
Ho collaborato - insieme con Valentina Pococacio e Gianluca Fucina - nella redazione della proposta di delibera popolare “Rifiuti Zero” del 2013, la prima in assoluto a Terni. Durante la scorsa consiliatura ho approfondito i bilanci del Comune, un lavoro corale dal quale sono emerse le criticità poi rilevate anche dalla stessa Corte dei Conti, e partecipato al progetto di creazione di un’unica azienda pubblica multiutility umbra, per evitare che i servizi essenziali (rifiuti, acqua ed infrastrutture) vengano privatizzati a danno dei cittadini. Considerando il problema delle imposte e tasse comunali, che spesso gravano in modo ineguale sulle imprese del territorio, ho collaborato nella redazione della proposta di rimodulazione della tassa sui rifiuti, che grava troppo sulle famiglie, sulle PMI e sui professionisti, soggetti privi di una vera rappresentanza politica, almeno fino ad ora.
Sono molto orgoglioso dei risultati che abbiamo ottenuto, pur dall’opposizione; ora è venuto il momento di lavorare per il futuro della nostra Città.
Il futuro sarà molto diverso dal presente e, per questo, dobbiamo arrivare preparati: infatti, come tutti i cambiamenti storici, quello che stiamo vivendo ha in sé sia i semi della crescita culturale, sociale ed economica, sia quelli della crisi e delle disuguaglianze. Sta a noi saper prendere la strada giusta, accogliendo le innovazioni senza derogare ai principi cardine dell’essere umano: devono cambiare le macchine, non chi se ne serve. La chiave di volta sono le competenze, e quindi la formazione. Occorrono lungimiranza e prudenza.
FRANCESCA MONARI
Sono nata a Terni il 14 aprile del 1975. Mi sono Diplomata in ragioneria presso l’ITC F. Cesi di Terni, ho preso il Diploma “First Certificate in English” presso la Cambridge Univeristy ed ho conseguito la laurea in Economia e Gestione dei Servizi Turistici presso la facoltà di Economia dell’Università di Perugia.
Oltre all’inglese ho studiato anche il francese e lo spagnolo. In passato ho lavorato come speaker radiofonica, redattrice e conduttrice di vari programmi e tg a livello locale.
Ho conseguito la qualifica di Documentalista Multimediale ed ho fatto negli anni numerosi corsi e stage in Italia e all’estero sull’Unione Europea, sulla progettazione e sulle opportunità dirette e indirette dell’UE; ho lavorato nella cooperazione sociale e nella cooperazione internazionale. Da sei anni a questa parte lavoro Come Direttore Tecnico e Amministratore in Agenzia Viaggi , e sono attivista nel Movimento 5 Stelle da più di 4 anni, durante i quali ho contribuito ad organizzare eventi e trattare argomenti inerenti il settore del turismo.
Da sempre ho creduto che il nostro territorio avesse nel turismo un grosso potenziale economico. Viaggiando molto ho potuto vedere e paragonare quel che viene venduto all’estero con ciò che potremmo proporre noi al mondo, e sono assolutamente convinta che c’è molto che possiamo fare. Per questo ho deciso di impegnarmi in prima persona, mettere in campo le competenze acquisite affinchè la nostra amata città possa finalmente riuscire a ricavarsi il suo spazio nel mercato turistico a vantaggio di tutti.
FABIO MOSCIONI
Diplomato geometra ed attualmente impiegato presso un impresa edile come impiegato tecnico e libero professionista dal 2001 occupandomi di consulenza in materia di sicurezza e igiene del lavoro. Ricopro la qualifica di "Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione" Settori produttivi generali + SP2 cave e costruzioni, di "Formatore per la sicurezza" ai sensi del Decreto Interministeriale del 06 Marzo 2013 e sono iscritto nell' "Elenco Provinciale degli Esperti della Sicurezza" della Provincia autonoma di Bolzano.
Dal 2018 con due colleghi abbiamo dato vita ad una progetto di collaborazione e di unire le proprie competenze ed esperienze professionali per fornire servizi tecnico- progettuali, di consulenza ed assistenza ai clienti proponendoci come punto di riferimento per una gestione integrata della salute e sicurezza sul lavoro.
LINK AL CURRICULUM
Ho iniziato a frequentare attivamente il MoVimento 5 stelle dalle elezioni politiche del 2013 impegnandomi come rappresentante di lista. Successivamente sono stato già candidato alle elezioni amministrative del 2013 e nell’ultima legislatura comunale ho lavorato a stretto contatto con i 5 consiglieri per la presentazione di atti e interrogazioni.
MICHELE PALUMBO
In corso di redazione
MICHELA PATERNI
Mi chiamo Michela Paterni e sono nata a Terni il 24 Settembre 1969; diplomata all’istituto magistrale Angeloni, oltre ai vari lavori svolti, sono sempre stata vicina agli ambienti sportivi. Da 15 anni pratico podismo e sono tesserata con un’associazione specifica del settore, ma al di là della corsa, credo molto nei valori più alti dello sport legati al benessere psicofisico dell’individuo e alla sua cultura, che andrebbe, a mio avviso, diffusa con maggior impegno in modo tale che sia radicata nella società. Condivido le idee del m5s poiché sono sensibili rispetto a tematiche vicine al cittadino, al sociale, alla salute, prendendosi cura dell’ambiente e quindi anche riconducibili e molto vicini agli stessi valori che sono incarnati dallo sport. Il mio impegno è in generale quello di far riavvicinare ogni persona alla propria città e di lavorare insieme in un progetto che possa finalmente riportare Terni nel posto in cui merita, ovvero nel cuore dei cittadini, tornando ad essere un luogo vivibile sotto ogni aspetto.
ANTONIO OLIVA
50 anni, diploma magistrale. Fino al 2007 ho lavorato nell’industria del settore ricostruzione e riciclo degli pneumatici presso la Marangoni Pneumatici Spa, nello stabilimento di Rovereto (TN) e poi in quello di Anagni (FR), in cui occupavo il ruolo di responsabile della logistica. Dal 2008 ho scelto di seguire la mia passione per l’agricoltura, ho seguito un percorso formativo che mi ha permesso di approfondire i temi dell’agricoltura biologica, biodinamica, sinergica che sono improntati al rispetto della terra considerata come risorsa esauribile che richiede un’attento e sostenibile utilizzo. Attualmente mi occupo di formazione, nella scuola pubblica, relativamente alla realizzazione di orti didattici.
Nel tempo liberato, coltivo l’orto, l’uliveto, leggo e mi occupo di politica, attività associativa e culturale.
Partecipo attivamente nel M5S dal 2010; ripensando a questi 8 anni mi rendo conto di quanto abbiamo fatto per la nostra città, è stata, ed è tuttora, un'esperienza incredibile, avvincente, fantastica. Elencare tutti i meetup, gli appuntamenti, le conferenze, i comizi, le azioni in strada, i gazebo, sarebbe troppo lungo, ma sappiate che dietro ogni piccolo evento c'è l'energia e l'impegno di persone fantastiche che ci mettono, prima di tutto, l’impegno civico, la determinazione e l’onestà. Garantisco è il massimo impegno e la massima concentrazione per il ruolo di responsabilità che sento nei confronti dei cittadini: darò il massimo affinché venga attuato il nostro programma e affinché si sviluppi ovunque il nostro nuovo modo di fare politica.
Cercherò in ogni modo di portare a compimento la nostra rivoluzione pacifica, amministrare noi stessi e i nostri beni comuni. Entrerà in Comune un nuovo modo di agire e di pensare, che darà voce a tutti. Niente sarà più come prima.
Non mi piace l’idea di essere un politico, e infatti non lo sono. Mi piace invece l’idea di essere un libero cittadino che si impegna all’interno delle istituzioni per un periodo di tempo limitato al fine di tramutare le idee per il bene comune in un reale e tangibile cambiamento
CLAUDIO PISTELLI
Sono nato a Roma il 27 luglio 1959 e vivo a Terni dal 1988. Dopo gli studi ho iniziato la mia vita lavorativa presso l’E.M.P.A.M di Roma e nel 1996 sono transitato all’I.N.A.I.L. di Terni dove ancora presto servizio.
Ho sempre rivolto la mia attenzione a quelle che sono le esigenze e i bisogni del cittadino, ed è anche per questo che sono stato coordinatore dal 2004 al 2008 dei City Angels, organizzazione di volontari che svolge attività di protezione dei più deboli e di prevenzione e contrasto alla criminalità e di presidio del territorio, in collaborazione con le forze dell'ordine.
Dal 1992 ho seguito attivamente la vita politica di questa città ma dopo alcune riflessioni su ciò che si è realizzato, ho iniziato a rivolgere particolare attenzione al MoVimento 5 Stelle dove ho trovato una casa frequentata da persone oneste e leali, qualità essenziali per essere bravi cittadini.
Con il mio impegno voglio contribuire attivamente al conseguimento degli obiettivi di questo Movimento per il bene della città di Terni.
FRANCESCO PORCHETTI
Vivere a Terni, rimanere a Terni.
Ascoltare storie e raccogliere testimonianze, indagare il tessuto della nostra comunità, costruire lentamente ed insieme ad altri il dialogo necessario per capire e comprendere le dinamiche su cui si è innalzata la nostra città.
Lo faccio da 10 anni, voglio continuare a farlo. Terni ha bisogno di sogni e di sognatori, per troppo tempo è stata in mano a dei mercanti della politica, subalterni dei poteri che rappresentavano e portatori autoreferenziali dei propri interessi e tornaconti.
Non vi dev'essere più spazio alcuno per chi vede terre da conquistare, qui vi è solo tempo per rinascere e ricostruire, ogni sforzo dev'essere in quella direzione. Nella Terni che vorrei, le decisioni ultime sono in mano ai cittadini, una città in cui la cultura non è un trespolo per pochi, ma uno strumento di diffusione, un collante senza distinzioni, in cui ognuno può dare il contributo necessario per portare Terni ad essere la città che ci meritiamo e che ci spetta.
SILVI SIMONA
Nata a Terni ove, dopo il conseguimento della Laurea in Odontoiatria nel 1991, sono tornata per svolgere l'attività di dentista ed anche ritenevo che fosse una città che ideale per la mia futura famiglia.
In seguito ho frequentato corsi di specializzazione e qualificazione; ho insegnato per due anni alla Facoltà di Odontoiatria a Perugia; ho partecipato a congressi in veste di relatrice e sono stata autrice di numerose pubblicazioni scientifiche.
Da alcuni anni collaboro con l'INAIL di Terni come odontoiatra esterno.
Il mio punto di forza è la famiglia, poiché credo fermamente che costituisca il più importante caposaldo della vita; proprio per i miei figli, cui ho dedicato tempo per farli crescere seri e responsabili, penso che si debba riportare Terni ad essere una città a misura d'uomo, con una qualità di vita adeguata, con servizi ed infrastrutture che funzionino e affinchè i giovani non dicano più “a Terni non c'é niente” ma tornino ad affermare, come è stato per quelli della mia generazione, che ci si vive bene, ci sono opportunità da cogliere, ci sono occasioni di lavoro: in sintesi ci sono prospettive nuove.
VALENTINA ROSSI
Ho 41 anni, laurea in Scienze Infermieristiche, anche se attualmente non svolgo questa professione. Sono nata e cresciuta a Roma e otto anni fa con mio marito, vigile del fuoco, abbiamo scelto di venire a vivere a Terni; qui sono cresciuti e vanno a scuola i nostri due figli, poiché la riteniamo una città a misura umana in cui è ancora possibile ritrovare quei valori persi nella metropoli. Negli ultimi anni mi sono impegnata nel Co.Sec, un comitato di genitori nato in difesa dei servizi per l'infanzia, perché credo fermamente nel servizio pubblico, strategico e garante di equità tra i cittadini, e sono convinta che non sia possibile “girarsi dall’altra parte” e che ognuno, al contrario, debba dare il proprio contributo. Se al mio arrivo a Terni mi avessero prospettato la possibilità di questa candidatura, l’avrei considerata una follia, ma ho sempre cercato nel mio piccolo di aiutare a restituire a questa città quel volto diverso che mi aveva portato a trasferirmi, e ciò mi ha condotto a candidarmi.
LUCA SIMONETTI
Mi chiamo Luca Simonetti, sono nato a Terni il 8 Marzo 1975 da una famiglia di artigiani e piccoli imprenditori.
Ho vissuto un’infanzia stimolante negli ambienti della controcultura ternana, fra quelle persone che con la loro coscienza critica, la propria arte ed una forte sensibilità sociale, hanno contribuito a costruire una città più umana.
Ho conosciuto il mondo del volontariato quando avevo 14 anni tramite la parrocchia di S.M. del Rivo.
Maturità magistrale. Obiettore di coscienza presso i servizi sociali del Comune di Terni. Ho lavorato nell'ambito della cooperazione sociale, nei settori delle persone con disabilità e minori a rischio,emarginazione sociale, nella psichiatria e nelle dipendenze.
Esperienza imprenditoriale nel settore della cucina tipica, dell’agricoltura e delle consulenze rispetto gli ambiti di mia competenza.
Nel 2006 mi avvicino a Beppe Grillo e il suo Blog, aderisco ad alcune iniziative ambientaliste dal MeetUp e dal comitato No Inceneritori. Nel 2010 inizia l’impegno in prima persona all'interno del MeetUp. Da allora seguo i canali social del movimento locale e do il mio supporto alla comunicazione. Divento referente della campagna elettorale nelle elezioni regionali umbre del 2015 e per le elezioni nazionali del 2018.
Nel 2015 e nel 2017 sono coordinatore responsabile della Marcia Nazionale per il reddito di cittadinanza.
Ho dato supporto costante nella stesura di numerosi atti e di comunicati stampa per gli eletti ai nei vari livelli istituzionali.
COMUNARDO TOBIA
Sono nato a Terni nel 1961. Dopo aver frequentato il Liceo Scientifico “R. Donatelli”, ho proseguito il mio percorso di formazione presso l’Università degli Studi di Perugia dove mi sono laureato in Medicina e Chirurgia, successivamente ho conseguito, presso l’Università degli Studi dell’Aquila, la Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia. Dal 1991 lavoro come medico nella USL Umbria 2 di Terni.
Per alcuni anni mi sono occupato della promozione della salute nei tossicodipendenti all’interno del SERT. Da circa 20 anni lavoro come Ginecologo presso il Consultorio di Terni e mi occupo della prevenzione e della salvaguardia della salute della donna, della coppia e della famiglia nelle diverse fasi della vita.
Ho avuto la fortuna di incontrare un bellissimo gruppo di cittadini onesti che crede nella trasparenza, nell’equità e nella possibilità di attuare una buona politica al servizio della città. Mi impegno personalmente e con tutto il gruppo del Movimento 5 Stelle di Terni ad aderire a questa campagna elettorale condividendone i principi e i valori che animano la nostra azione politica, per dare un futuro migliore alla nostra città.
MARCO VIGNAROLI
Sono infermiere dal 1983, ho lavorato presso Azienda Ospedale Santa Maria di Terni per 20 anni circa, fra sala di rianimazione (2 anni) sala operatoria chirurgia generale, toracica, cardiochirurga (15anni) per poi passare in angiografia e neuroradiologia interventistica (3 anni). Nel 2005 inizia la mia esperienza di medicina legale, passando all’INPS dal 2007, anno di passaggio all’istituto di una parte della competenza riguardante l’invalidità civile come Commissione Medica di Verifica, sono stato incaricato di occuparmi di tale attività, che è proseguita con le verifiche straordinarie iniziate nel 2009. Nel 2010 passano le competenze definitivamente all’INPS, cosa non completamente vera poiché le prime istanze rimangono di competenza delle commissioni ASL. Nel 2014 con la legge 114 le compente per le revisioni nell’ambito dell’invalidità civile passano definitivamente all’INPS determinando un miglioramento del servizio al cittadino e a un risparmio del denaro pubblico. Questo si può migliorare, passando la competenza anche per le prime istanze definitivamente all’INPS. Questo già avviene in alcune realtà provinciali italiane, pur non essendoci una legge nazionale che lo preveda. Si può realizzare la collaborazione fra le Direzioni regionali INPS e Presidenza Regione, promossa dal Sindaco quale masssima autorità sanitaria e dalla giunta comunale che mira al benessere dei cittadini della sua città. Questo porterebbe al miglioramento del welfare nella nostra provincia.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Law